Semalt Expert: Che Cosa È Spam Referrer E Come Eliminarlo

Spam Referrer E Come Eliminarlo

Lo strumento di Google Analytics è tra i migliori servizi di monitoraggio del mondo. Ciò significa che se si intende monitorare qualsiasi forma di statistiche sul tuo sito, è altamente raccomandato per voi di utilizzare il loro servizio.

Tuttavia, proprio come ogni cosa buona attrae personaggi ombrosi, gli spammer hanno trovato un modo nuovo di guidare il traffico verso il proprio sito utilizzando lo strumento di analisi di Google. E se sei un esperto esperto di SEO, sai già che il nuovo modo in cui gli spammer stanno utilizzando per ottenere il traffico verso il loro sito è attraverso il rifiuto di spam.

L’esperto di Semalt Alexander Peresunko, spiega cosa sia lo spam di riferimento e come sbarazzarsi di esso.

Spam di invocazione un modo unico di spamming degli account che gli amministratori di siti web possono vedere tramite il dashboard di analisi. Normalmente, si presenta come una visita diretta o un referral falso di traffico ed è progettato per funzionare abbastanza ingegnosamente.

Il referrer è un collegamento o un nome condiviso tramite l’intestazione HTTP quando un browser naviga da una pagina a una pagina. I dati vengono monitorati dalla piattaforma di analisi e forniscono una vasta gamma di dati sui visitatori del sito, inclusa la loro posizione geografica. Gli spammer hanno certamente trovato un modo per sostituire il referrer con un collegamento o un nome. Eseguono questo cambiando i dati che cercano di promuovere e inviare molte richieste al tuo sito web. Poiché lo strumento analytics sta monitorando i dati, le informazioni sono visibili nei tuoi rapporti. Questa manipolazione consistente dei tuoi rapporti è comunemente noto come spam di riferimento.

Motivi di spamming

C’è una semplice spiegazione perché i personaggi ombra spam il tuo account. Normalmente, gli amministratori web controllano regolarmente i propri registri o rapporti. Se un amministratore web nota un referente coerente, probabilmente visiterà il dominio o accede al link per soddisfare la propria curiosità. E questo è esattamente quello che gli spammer vogliono. Alcuni ingegnosi spammer persino passano un passo avanti e ti fanno impazzire di seguire un collegamento di affiliazione che porta il potenziale di installare un cookie. Lo fanno nella speranza che avranno una commissione quando si acquista qualcosa dal sito affiliato.

Adesso, probabilmente stai chiedendo se spammare il tuo account con la speranza di ottenere una commissione vale la pena dello spammer. Questi spammer non lo fanno per una persona, ma per migliaia di account web admin. Mentre una persona che visita il link di affiliazione non si traduce in alcun reddito significativo, migliaia di utenti che eseguono lo stesso in un breve periodo è probabile che gli darà una quantità decente.

Qual è l’effetto dello spamming?

Spamming non è solo estremamente fastidioso, ma influisce anche sulle tue informazioni di analisi. Normalmente, l’effetto dello spamming dipende dalla dimensione del sito. Mentre un sito come Amazon non è disturbato da mille successi, una piccola impresa è probabilmente preoccupata da un elevato numero di colpi illegittimi. Perché? Perché può interferire con l’analisi di marketing e distorcere i rapporti reali del traffico.

Per aggirarlo, le richieste ripetute degli spammer possono causare un sovraccarico del server. Questo ha l’effetto di dare agli utenti genuini un’esperienza utente meno ottimale a causa del carico lento. Quando gli utenti percepiscono il tuo sito come lento, probabilmente rimbalzeranno il sito che influisce negativamente negativamente sulla classifica SEO.

D’altra parte, ogni webmaster sa che gli spammer non possono essere affidati in quanto potrebbero avere ulteriori motivi per visitare il tuo sito. C’è sempre la possibilità che stanno cercando di individuare le debolezze che possono utilizzare per entrare nel tuo sito.

Come interrompere il referral spam

Il metodo più semplice per arrestare questi spammer è bloccando gli URL offensivi tramite il file .htaccess trovato nella directory principale del tuo dominio. Mentre questo è l’approccio più fondamentale, non è sempre un metodo efficace perché la maggior parte dei bot spam non necessariamente visita il tuo sito web. In sostanza, esistono due tipi di spam: lo spam di riferimento del crawler e lo spam di Ghost.

Spam crawler è meno comune rispetto allo spam di Ghost. Il bot usa un crawler web proprio come un motore di ricerca ordinario eseguisce la scansione del tuo sito. Questi sono i tipi di bot che è possibile bloccare utilizzando il file .htaccess. I bots spam di Ghost utilizzano il protocollo di misurazione Google Analytics che consente loro di fornire i propri dati alle analisi dei motori di ricerca direttamente durante il salto del tuo sito web. Questo è ciò che rende inefficace l’URL del tuo dominio .htaccess nei confronti di tali bot.

L’unico modo per arrestare i bot di Ghost da colpire l’account di analytics è utilizzare filtri. Poiché i filtri possono essere fatti e gestiti solo da un amministratore del sito, se non si dispone dei privilegi necessari, è necessario ottenere i necessari privilegi amministrativi o assumere qualcuno per impostare i filtri necessari.

In definitiva, mentre generalmente ti piace evitare tutte le forme di spamming, tutto ciò che influenza le tue analitiche è una zona no-go. Ora che hai capito che cosa è il referrer spam e come impostare il dashboard per prevenire questi attacchi, sei sulla strada per eliminare gli spammer e proteggere il tuo sito da un analytics inappropriato.

2,282 total views, 16 views today

You May Also Like

About the Author: Aegis Solutions

Contact Us To Submit Software Review, Smartphones Reviews. Technology Updates. Mail to aegissoftsols@gmail.com for any kind of inquiry. Our Other Blogs: Etech Spider & Dharak Infotech.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *